Banda larga first

Dotarsi di una connessione veloce e capillare è prioritario per lo sviluppo, anche in campo economico e non c’è dubbio che le tecnologie ICT costituiscano un’infrastruttura essenziale per raggiungere gli obiettivi, indipendemente dalla loro natura.

Il progresso inoltre sperimenta nuove strade.

Il futuro della connessione sarà sperimentato in cinque città italiane con il progetto pilota 5G, che doterà il nostro paese di una tecnologia per reti mobili di quinta generazione. Il 5G non è semplicemente un’evoluzione del 4G ma è una piattaforma che apre nuove opportunità di sviluppo, offrendo servizi innovativi che cambieranno profondamente il modo di vivere e di produrre e che influenzeranno anche le modalità di spostamento dei cittadini.

Le prime città dove si sperimenterà il progetto 5G saranno Milano, Prato, L’Aquila, Matera e Bari.

Ne parleremo il 30 maggio a Futuro Digitale Sostenible.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...